Ferrovie: il tronco ferroviario di Gallipoli Porto è salvo, ora riportare i treni

[ FONTE: ferrovie.info ]

A seguito dell’emanazione del Decreto di Tutela del Tronco Ferroviario di Gallipoli Porto da parte della Commissione Regionale del Patrimonio della Puglia del MIBACT, l’Associazione Rotaie di Puglia, che da anni si batte per il salvataggio dello storico tronco, esprime la propria soddisfazione con il seguente comunicato stampa.
È stato finalmente riconosciuto l’enorme valore dell’infrastruttura gallipolina, nonché il suo potenziale, ed è stata messa la parola fine alla scellerata volontà della locale Amministrazione Comunale di rimuovere il binario per far posto a nuove arterie stradali in un’area già di per sé molto intasata dal traffico veicolare e ad una discutibile pista ciclabile lunga appena 400 metri e larga solo 1 metro e venti centimetri.

Il Tronco Ferroviario di Gallipoli Porto, aperto al traffico nel 1903 dopo quasi quarant’anni di dibattiti relativi alla scelta del porto ove far giungere la ferrovia (Otranto o Gallipoli), e dopo 18 anni dall’apertura della ferrovia Zollino-Gallipoli (1885), è stato riaperto al traffico nel 2012 per iniziative turistiche tramite l’arrivo del Treno Storico Salento Express con il suo carico pregiato di visitatori.  L’anno successivo il Comune di Gallipoli presentò un progetto di riqualificazione del Lungomare Marconi che tra le opere prevedeva anche… continua a leggere

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *