Puglia Golosa: nuovo format per l’estate Gallipolina

Puglia golosa gallipoli   

Fa il suo ingresso nel ricco calendario degli appuntamenti estivi del Salento un nuovo format: “Puglia Golosa”. Dal 28 al 30 luglio dal cuore di Gallipoli – la cerniera fra la città vecchia e il corso Roma – parte un percorso ideale in cui, tra “colori, sapori e visioni”, il visitatore scopre la Puglia intera: esposizioni gourmet, laboratori, convegni su temi d’attualità, incontri culturali, seminari ma anche musica e installazioni d’arte che ricreeranno lo scenario tipico delle tante aree della regione ove il rapporto con il cibo e l’eccellenza alimentare è tutt’uno con la storia, la memoria, a volte anche con l’arte. Puglia Golosa è l’evento di promozione culturale e territoriale, organizzato da Mediamorfosi e dall’Associazione Puglia e Mare, allo scopo di valorizzare le eccellenze della Puglia così come esse si manifestano per l’intero anno, renderla una meta attrattiva per cittadini temporanei e cittadini permanenti, creare una rete fra produttori e consumatori, affinché l’evento “estivo” sia il culmine della cura con cui tanti produttori sensibili ed innovativi lavorano nel corso dell’intero anno, contribuendo a incentivare il turismo destagionalizzato e lo sviluppo delle attività economiche a esso connesse. Archiviate le esperienze passate, la titolare di Mediamorfosi, Alessandra Bray, così commenta l’avvio della nuova esperienza: «Era tempo di cambiare, di allinearci ad una nuova visione. Il mercato cambia, così come cambiano lo scenario turistico e le aspettative di Enti e turisti, cittadini residenti e temporanei. Non solo quindi di chi vive la Puglia nella sua vacanza estiva, ma di chi la vive tutto l’anno, il turista dell’ultimo miglio, il residente pugliese che ama spostarsi sul territorio regionale e fare sempre nuove esperienze. Ma non solo: oggi mangiar bene non è sufficiente. Bisogna mangiar sano, prevenire le patologie che il cibo smodato e incontrollato favorisce, incoraggiare un’alimentazione di qualità a km 0». E questa è la visione propria di Apulian Lifestyle, il progetto della Presidenza della Regione Puglia coordinato dal dr. Felice Ungaro in collaborazione con il Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Méditerranéennes di Bari (CIHEAM), l’AReSS – Agenzia Regionale per la Salute e il Sociale, l’ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione e Dipartimento Interdisciplinare di Medicina – la Sezione di Scienze e Tecnologie di Medicina di Laboratorio dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari) che punta a valorizzazione lo stile di vita pugliese, il suo impatto positivo sugli aspetti salutistici, ambientali e socio-economici del territorio regionale, il valore della Dieta Mediterranea. Dopo gli esordi nelle città di Fasano e di Taranto, Apulian Lifestyle si connette con la popolazione dei turisti di Gallipoli, la meta più trendy dell’estate pugliese, affiancando Puglia Golosa nel rapporto con consumatori e aziende, trattando di geografia, di salute, di identità, di storytelling, di biodiversità. Appuntamento dunque con un programma di workshop mirati – con il coordinamento scientifico di Apulian Lifestyle – rivolti ai più piccoli, ai turisti, agli operatori agricoli ed agroalimentari, agli operatori sanitari, alle aziende della economia sostenibile, alle associazioni di categoria. Non manca naturalmente alla manifestazione il consenso e la condivisione dell’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, nonché dell’Agenzia Puglia Promozione. In questa mission, inoltre, Puglia Golosa è supportata anche dalla presenza di Slow Food che curerà laboratori didattici promuovendo gli aspetti salutistici e la qualità dei tanti sani e buoni prodotti pugliesi e affiancherà i suoi presìdi.

Dal 28 al 30 luglio a Gallipoli, Puglia Golosa sarà una vetrina esperienziale delle geo-tipicità della Puglia, in cui i riflettori saranno puntati sui molteplici aspetti di un territorio ricco e variegato in grado di accogliere e intrattenere

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *